FASI DEL PROGETTO

Ufficio Contract punta a massimizzare l’esperienza del committente. I 36 anni di attività nel settore, infatti, hanno permesso alla società di sviluppare un modello capace di fornire soluzioni efficaci, rivolte alle più disparate esigenze aziendali. Ufficio Contract, in veste di General Contractor, s’impegna nella realizzazione e nella consegna degli spazi lavorativi, prestando particolare attenzione alla fase iniziale di briefing col cliente, alla stima iniziale dei costi, alla progettazione, alla selezione dei mobili e dei materiali, alla realizzazione e, infine, al collaudo. Insomma, tutto ciò che può interessare l’allestimento del workplace, affinché sia pronto nei tempi stabiliti e secondo le specifiche tecniche concordate in precedenza col committente.

Fasi del progetto

Briefing preliminare

Per prima cosa, intendiamo conoscere il cliente attraverso un briefing preliminare, così da entrare in contatto con quelle che possono essere le esigenze organizzative dell’azienda. In fase d’incontro, discutiamo dei dettagli relativi al budget e alle tempistiche. Noi di Ufficio Contract siamo al corrente di quanto questi due fattori incidano sul risultato finale, per questo preferiamo adottare un approccio diretto nei confronti del nostro interlocutore.

Scelta della location

Prendere visione di eventuali restrizioni presenti all’interno della location, è indispensabile; ecco perché effettuiamo un sopralluogo dell'area prima d'intervenire. Possibili limitazioni strutturali: altezze del soffitto, posizione delle utenze e dei sanitari, capacità di contenimento della superficie, disposizione della luce naturale, strutture di sicurezza e servizi esistenti (cablaggi e aria condizionata)

Analisi del budget

Ancor prima di passare alla progettazione, Ufficio Contract si rende disponibile per una consulenza, durante la quale verrà effettuata una stima iniziale dei costi: calcolo provvisorio eseguito sulla base di specifiche richieste aziendali, utile per capire quali soluzioni adottare in termini di realizzazione o rinnovamento del workplace. Dopo aver stabilito portata e caratteristiche del progetto, procederemo con una valutazione dettagliata, effettuata sulla base delle specifiche tecniche relative all’impianto. Al suo interno, troverà spazio sia un importo forfettario inerente al completamento dell’opera, sia un cronoprogramma con descrizione completa delle figure coinvolte e info sulle fasi di lavorazione.

Confronto

Durante il confronto, per Ufficio Contract è indispensabile ricorrere a competenze tecniche e capacità relazionali, utili per giungere a una corretta comprensione delle esigenze del cliente. Alcuni degli aspetti che possono interessare da vicino questa fase sono: ascolto, preparazione, personalizzazione, chiarezza comunicativa, trasparenza sui costi e sulle tempistiche, dimostrazioni e campioni, gestione delle obiezioni e focus sull'esperienza del cliente.

Processo di progettazione

È in quest’occasione che cominceremo a mettere in pratica quanto teorizzato in precedenza. Assieme al cliente, infatti, ci soffermeremo sul design e sulle caratteristiche estetiche dei locali, in modo da poter progettare uno spazio che risulti conforme al servizio “su misura”. Valutare ciascun’opzione, consentirà alle parti coinvolte di trovare una soluzione che possa unificare le esigenze della committenza e il “know-how” di Ufficio Contract. In qualità di professionisti altamente specializzati, i nostri collaboratori sapranno interpretare le richieste dell’interlocutore, fornendo massimo supporto in fase di costruzione.

Selezione dei prodotti e dei materiali

Ufficio Contract provvede alla selezione dei prodotti e dei materiali. Grazie all'ampia gamma di articoli presenti all'interno dei nostri cataloghi, è possibile optare per mobili, sedute, pareti divisorie, pavimentazioni, soffitti, rivestimenti murali, tessuti e tendaggi. Affianchiamo il cliente nella scelta degli arredi, proponendo soluzioni funzionali dal design elegante. 

Coordinamento delle maestranze

Per Ufficio Contract, è fondamentale coordinare le attività delle maestranze in cantiere: sia che ci si affidi ai nostri collaboratori, sia che ci si riferisca alle figure specializzate indicate dal committente. Ciò che conta, è che architetti, designer, tecnici e team di progettazione lavorino in sinergia, rispettando la pianificazione degli interventi. L'ottimizzazione dei tempi, la diminuzione degli errori e il raggiungimento di risultati soddisfacenti dal punto di vista qualitativo, dipendono inevitabilmente dalla cooperazione dei professionsiti coinvolti. Per tali ragioni, è necessario puntare su una comunicazione costante, il quanto più trasparente possibile.

Presenza in cantiere

La supervisione inerente allo stato d'avanzamento dei lavori in cantiere, svolge un ruolo chiave nell'assicurare l'efficienza delle attività in corso. È Ufficio Contract a monitorare costantemente l'evoluzione del progetto, coordinando le maestranze, controllando la qualità dell'esecuzione e verificando l'adeguatezza dei materiali impiegati. Attraverso ispezioni regolari, identifichiamo e risolviamo potenziali problematiche, prevenendo eventuali ritardi. La supervisione richiede un'attenta gestione delle risorse e una comunicazione efficace con gli attori coinvolti nel processo, assicurando che il risultato finale rispecchi le specifiche del contratto e soddisfi le aspettative del committente.

Personalizzazione

Tra i clienti, è sempre più diffusa la necessità di affidarsi a spazi che riflettano i valori dell'azienda. La tendenza, è quella di adattare gli arredi ai flussi di lavoro, prediligendo ambienti flessibili destinati alla collaborazione, alla creatività e al benessere dei dipendenti. Questa tipologia di approccio, prevede l'implementazione di soluzioni sviluppate ad hoc e l'integrazione di elementi caratterizzanti, tra cui loghi aziendali e grafiche personalizzate. Per rispondere a tali esigenze, Ufficio Contract ricorre al posizionamento di elementi grafici su pareti vetrate e superfici murarie. Saremo noi, in qualità di General Contractor, ad occuparci della progettazione grafica nella sua interezza, a partire dalle fasi di pianificazione e coordinamento delle figure coinvolte. L'azienda, dunque, si conferma come partner ideale per l'erogazione di un servizio "su misura" che possa assecondare le specifiche concordate contrattualmente col cliente. 

Consegna chiavi in mano

L'ultimo step, quello relativo alla consegna "chiavi in mano", rappresenta il culmine di un meticoloso processo. Oltre a tradurre in risultato gli sforzi profusi lungo il percorso, qui, ciascun dettaglio concepito in fase di progettazione prende forma. In qualità d'interlocutore unico, è Ufficio Contract a proporre soluzioni che possano integrare al meglio la formula "chiavi in mano" all'approccio contract per l'ufficio.

Confronto

Ecco gli aspetti che, nello specifico, possono interessare da vicino questa fase:   

  • Ascolto: Prima di tutto, è necessario comprendere appieno quali siano le richiesete della clientela in termini di budget, priorità e organizzazione. Per far ciò, è utile ricorrere ad un ascolto attivo, basato sull’empatia e la trasparenza.
  • Preparazione: Possedere delle buone conoscenze in ambito tecnico è fondamentale. Informarsi riguardo a materiali, tecnologie e normative, permette al General Contractor di sviluppare un’offerta efficace.
  • Personalizzazione: Si tratta di proporre soluzioni personalizzate in grado di soddisfare le esigenze della committenza.
  • Chiarezza comunicativa: Esporre chiaramente i vantaggi delle soluzioni proposte, sia in termini di funzionalità, che di design, è importante. Affidarsi a un linguaggio comprensibilie, distante dal gerco tecnico, facilita la comunicaizone tra fornitore e cliente.
  • Trasparenza sui costi e sulle tempistiche: Optare per la trasparenza nel momento in cui ci si riferisce ai costi, ai tempi di consegna e alle eventuali sfide che potrebbero sorgere lungo il percorso, permette al General Contractor d’instaurare un rapporto di fiducia nei confronti della committenza.
  • Dimostrazioni e campioni: Alla dimostrazione dei campioni e ai disegni dei prodotti, corrispondono clienti informati e decisi in fase di selezione.
  • Gestione delle obiezioni: Incertezze e perplessità possono toccare da vicino la committenza. Ecco perché risulta indispensabile proporre soluzioni alternative che riescano a sciogliere eventuali dubbi.
  • Focus sull’esperienza del cliente: Spetta al General Contractor, assicurarsi che l’intero processo, dall’inizio alla fine, possa offrire un’esperienza positiva e soddisfacente al cliente.

Confronto

Ecco gli aspetti che, nello specifico, possono interessare da vicino questa fase:   

  • Ascolto: Prima di tutto, è necessario comprendere appieno quali siano le richiesete della clientela in termini di budget, priorità e organizzazione. Per far ciò, è utile ricorrere ad un ascolto attivo, basato sull’empatia e la trasparenza.
  • Preparazione: Possedere delle buone conoscenze in ambito tecnico è fondamentale. Informarsi riguardo a materiali, tecnologie e normative, permette al General Contractor di sviluppare un’offerta efficace.
  • Personalizzazione: Si tratta di proporre soluzioni personalizzate in grado di soddisfare le esigenze della committenza.
  • Chiarezza comunicativa: Esporre chiaramente i vantaggi delle soluzioni proposte, sia in termini di funzionalità, che di design, è importante. Affidarsi a un linguaggio comprensibilie, distante dal gerco tecnico, facilita la comunicaizone tra fornitore e cliente.
  • Trasparenza sui costi e sulle tempistiche: Optare per la trasparenza nel momento in cui ci si riferisce ai costi, ai tempi di consegna e alle eventuali sfide che potrebbero sorgere lungo il percorso, permette al General Contractor d’instaurare un rapporto di fiducia nei confronti della committenza.
  • Dimostrazioni e campioni: Alla dimostrazione dei campioni e ai disegni dei prodotti, corrispondono clienti informati e decisi in fase di selezione.
  • Gestione delle obiezioni: Incertezze e perplessità possono toccare da vicino la committenza. Ecco perché risulta indispensabile proporre soluzioni alternative che riescano a sciogliere eventuali dubbi.
  • Focus sull’esperienza del cliente: Spetta al General Contractor, assicurarsi che l’intero processo, dall’inizio alla fine, possa offrire un’esperienza positiva e soddisfacente al cliente.

Processo di progettazione

  • PROGETTAZIONE INTERIOR
    Ci si riferisce al processo di progettazione degli spazi interni all’ufficio. L’obiettivo, è quello di creare aree funzionali ed esteticamente gradevoli, che possano rispondere con efficacia alle specifiche richieste della committenza.
  • PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA (SE NECESSARIA) 
    Ricorrere alla progettazione architettonica è indispensabile nel momento in cui ci si appresta ad apportare modifiche al layout degli spazi lavorativi. Prima di tutto, è necessario procedere con un’analisi dettagliata dell’area d’interesse (così da garantire una transizione senza intoppi), seguita dalla pianificazione della disposizone degli arredi, dalla riorganizzazione degli elementi architettonici e, qualora il cliente lo richiedesse, dall’integrazione dei nuovi ambienti.
  • RICHIESTA DEI PERMESSI EDILIZI (SE NECESSARI)
    Nel caso in cui gli interventi dovessero coinvolgere la struttura portante dell’edificio (cambiamenti esterni, variazioni agli impianti o modifiche strutturali), spetterebbe ad Ufficio Contract ricorrere ai permessi edilizi. Qualora si decidesse di procedere con interventi superficiali (pittura delle pareti, installazione di mobili e arredi, modifiche non strutturali), invece, ci si ritroverebbe nel campo dell’edilizia libera. Tuttavia, è bene tenere a mente che tale definizione è soggetta a variazioni dovute a normaive e regolamentazioni locali.
  • PROGETTAZIONE DEGLI IMPIANTI (ELETTRICO, TERMICO, ILLUMINAZIONE, RETE DATI)
    L’implementazione di impianti elettrici, termici, d’illuminazione e di rete, svolge un ruolo chiave in ottica progettuale: i primi garantiscono un’efficiente alimentazione elettrica delle apparrecchiature presenti in ufficio, i secondi assicurano una climatizzazione adeguata degli spazi, i terzi, attraverso la corretta disposizone delle fonti luminose, mirano a creare ambienti confortevoli e produttivi; i quarti, infine, conferiscono stabilità all’intera infrastruttura di rete.
  • PROGETTAZIONE ACUSTICA
    È il processo attraverso cui vengono sviluppate soluzioni in grado di migliorare l’acustica all’interno degli spazi lavorativi. A tale scopo, concorrono i prodotti fonodinamici situati sui nostri cataloghi.
  • PROGETTAZIONE ILLUMINOTECNICA
    Fase che coincide con lo sviluppo di soluzioni che possano ottimizzare l’illuminazione all’interno delle aree d’ufficio.

Processo di progettazione

  • PROGETTAZIONE INTERIOR
    Ci si riferisce al processo di progettazione degli spazi interni all’ufficio. L’obiettivo, è quello di creare aree funzionali ed esteticamente gradevoli, che possano rispondere con efficacia alle specifiche richieste della committenza.
  • PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA (SE NECESSARIA) 
    Ricorrere alla progettazione architettonica è indispensabile nel momento in cui ci si appresta ad apportare modifiche al layout degli spazi lavorativi. Prima di tutto, è necessario procedere con un’analisi dettagliata dell’area d’interesse (così da garantire una transizione senza intoppi), seguita dalla pianificazione della disposizone degli arredi, dalla riorganizzazione degli elementi architettonici e, qualora il cliente lo richiedesse, dall’integrazione dei nuovi ambienti.
  • RICHIESTA DEI PERMESSI EDILIZI (SE NECESSARI)
    Nel caso in cui gli interventi dovessero coinvolgere la struttura portante dell’edificio (cambiamenti esterni, variazioni agli impianti o modifiche strutturali), spetterebbe ad Ufficio Contract ricorrere ai permessi edilizi. Qualora si decidesse di procedere con interventi superficiali (pittura delle pareti, installazione di mobili e arredi, modifiche non strutturali), invece, ci si ritroverebbe nel campo dell’edilizia libera. Tuttavia, è bene tenere a mente che tale definizione è soggetta a variazioni dovute a normaive e regolamentazioni locali.
  • PROGETTAZIONE DEGLI IMPIANTI (ELETTRICO, TERMICO, ILLUMINAZIONE, RETE DATI)
    L’implementazione di impianti elettrici, termici, d’illuminazione e di rete, svolge un ruolo chiave in ottica progettuale: i primi garantiscono un’efficiente alimentazione elettrica delle apparrecchiature presenti in ufficio, i secondi assicurano una climatizzazione adeguata degli spazi, i terzi, attraverso la corretta disposizone delle fonti luminose, mirano a creare ambienti confortevoli e produttivi; i quarti, infine, conferiscono stabilità all’intera infrastruttura di rete.
  • PROGETTAZIONE ACUSTICA
    È il processo attraverso cui vengono sviluppate soluzioni in grado di migliorare l’acustica all’interno degli spazi lavorativi. A tale scopo, concorrono i prodotti fonodinamici situati sui nostri cataloghi.
  • PROGETTAZIONE ILLUMINOTECNICA
    Fase che coincide con lo sviluppo di soluzioni che possano ottimizzare l’illuminazione all’interno delle aree d’ufficio.

Soluzioni finanziarie

Supportiamo il tuo business con soluzioni finanziarie ad-hoc, consentendoti la scelta dei prodotti migliori senza sacrificare il tuo budget.

Acustica

Ricorrendo a specifiche misurazioni sul campo, ci attiviamo affinché ciascun ambiente possa godere di un comfort acustico ottimale.

Sei un progettista?

Siamo al tuo fianco per supportarti nel progetto e nella formulazione della proposta al tuo cliente finale, con una consulenza gratuita tailor-made.

General Contractor

Ci proponiamo come unico interlocutore per lo sviluppo di servizi e soluzioni d'arredo, che consentano di valorizzare gli spazi lavorativi delle imprese.

Soluzioni finanziarie

Supportiamo il tuo business con soluzioni finanziarie ad-hoc, consentendoti la scelta dei prodotti migliori senza sacrificare il tuo budget.

Acustica

Ricorrendo a specifiche misurazioni sul campo, ci attiviamo affinché ciascun ambiente possa godere di un comfort acustico ottimale.

Sei un progettista?

Siamo al tuo fianco per supportarti nel progetto e nella formulazione della proposta al tuo cliente finale, con una consulenza gratuita tailor-made.

General Contractor

Ci proponiamo come unico interlocutore per lo sviluppo di servizi e soluzioni d'arredo, che consentano di valorizzare gli spazi lavorativi delle imprese.